Brughiere di Mirtillo in Autunno: quando le montagne si colorano di rosso

Brughiere di Mirtillo in Autunno: quando le montagne si colorano di rosso

5 Ottobre 2021 0 Di carlotta

Amo la montagna in Autunno, è forse il momento migliore per escursioni nel bosco. In questo periodo è impossibile non pensare al Foliage,  mille sfumature di Giallo, Arancio e Rosso tingono le foglie creando un panorama unico.

Eppure esiste qualcosa che è riuscito ad affascinarmi ancora di più, le Brughiere di Mirtillo.

Queste piccole piante, altezza massima 20cm, sono ricche di piccole foglie che in Autunno si tingono di un Rosso accesso. Riuscite ad immaginarvi il colore di un intero versante di Montagna ricoperto da questa pianta?

Dove vedere le Brughiere di Mirtillo?

Appennino Reggiano

Noi ci siamo ritrovate ad ammirare questo panorama per caso, avevamo pianificato un escursione sul Monte Prado il primo weekend di Ottobre ma non ci aspettavamo di assistere a tale meraviglia.

Il Monte Prado si trova in Toscana e fa parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, segna il confine tra la Provincia di Reggio Emilia (Emilia Romagna) e di Lucca (Toscana).

Questa zona è detta anche Appennino Reggiano e risulta una delle più ricche a livello Floristico.

Le Brughiere di Mirtillo sono altamente presenti nei dintorni del Lago della Bargetana (ai piedi del Monte Prado) ma si vedono già nel sentiero 633 di avvicinamento al Monte.

Appennino Modenese

Non ne ho la certezza perché non ho potuto vederlo di persona in Autunno, ma in estate ho trovate tantissime Brughiere di Mirtillo anche nell’Appennino Modenese.

In particolare le ho viste nei versanti dei Monti che circondano il Lago Scaffaiolo o il Lago Nero. Presumo che anche qui in Autunno si tingano di Rosso regalando un bellissimo Panorama.

Come raggiungere le Brughiere di Mirtillo?

Parliamo delle Brughiere che ho visto nell’Appennino Reggiano: per raggiungerle noi abbiamo seguito il sentiero che porta a Lago della Bargetana.

Raggiungere Lago della Bargetana dal versante Toscano

Raggiungete il comune di Sillano e poi località Metello, arrivate con l’auto fino alla sbarra che conduce al Rifugio La Foce. 

Da qui proseguite a piedi nel sentiero 72 fino al crinale e poi scendete nel versante Emiliano lungo il Sentiero 633.

Già lungo il sentiero 633, prima di raggiungere il Rifugio della Bargetana, potrete vedere i primi mirtilli.

Fate attenzione, perché lungo il sentiero si possono trovare anche tantissime piante di Lamponi!

Proseguite fino a raggiungere il Rifugio della Bargetana, da qui un altro breve tratto da 15min vi condurrà al Lago della Bargetana dove potrete godere di una bellissima vista sulle Brughiere di Mirtillo!!

Km 3,5 – Dislivello 180mt

Raggiungere Lago della Bargetana versante Emiliano

Raggiungete il paese di Ligonchio e proseguite in auto fino alla diga dell’enel, località Presalta. Qui la strada diventa sterrata e bisogna lasciare l’auto prima della sbarra.

Si prosegue a piedi lungo la strada forestale che in circa 2h porta al Rifugio Bargetana.

Da qui un altro breve tratto da 15min vi condurrà al Lago della Bargetana dove potrete godere di una bellissima vista sulle Brughiere di Mirtillo!!

Quando vedere le Brughiere di Mirtillo rosse

E’ impossibile stabilire con certezza la durata di questi colori.

Noi le abbiamo viste il primo week end di Ottobre (2-3 Ottobre 2021) e altre persone ci hanno detto che erano così già da una settimana. Vi consiglio perciò di andare in questo periodo, dalla fine di Settembre alle prime due di Ottobre.