Itinerario Slovenia: On the Road 9 giorni

La Slovenia è una piccola nazione immersa nel verde, le sue fondamenta ricche di Grotte Carsiche dai mille colori ed il suo tetto, le Alpi Giulie con l’imponente Triglav (2865mt s.l.m), rendono questo paese una meta imperdibile per tanti escursionisti.

Ma la Slovenia non è solo avventura, è possibile anche rilassarsi sulle sponde di un Lago, visitare la vivace capitale Lubjana o farsi coccolare in uno dei tanti centri termali.

Avrete già capito che il tempo in questo splendido paese non è mai abbastanza. Vediamo allora insieme come ottimizzarlo al meglio per non perdersi niente.

Come spostarsi in Slovenia

Noi abbiamo utilizzato l’auto per riuscire a muoverci liberamente, considerate che il costo medio del Gasolio si aggirano intorno a 1,30euro/lt, approfittatene per fare un bel pieno prima del rientro.

Se amate la bicicletta questo è il paese adatto a voi, almeno 150km di piste ciclabile sono pronte ad aspettarvi, collegano egregiamente gran parte della Slovenia.

Bus o treno possono essere un ottima alternativa se non avete un auto, entrambi collegano le principali aree turistiche e i biglietti hanno un costo contenuto, considerate però che le tratte sono lunghe e con molte fermate che vi rallenteranno, di seguito indicativamente la durata e il prezzo di alcune tratte per Bus e Treno

Lubiana – Bled :  7€ (1h20) BUS – 7€ (1h45) TRENO

Lubiana – Bohinj : 9€ (1h58) BUS

Lubiana – Capodistria : 12€ (2h10) BUS – 10€ (2h30) TRENO

Lubiana – Pirano : 13€ (2h50)

Lubiana – Postjona : 7€ (1h05) BUS – 6€ (1h05) TRENO

Lubiana – Maribor : 13€ (2h00) BUS – 17€ (2h20) TRENO

Cosa è la Vignetta e quanto costa

Se deciderete di viaggiare in auto non potrete fare a meno di comprare una Vignetta adesso diventata la E-Vinjeta (elettronica).

La Vignetta permette di circolare liberamente nelle autostrade Slovene, può essere acquistata online o presso benzinai e tabacchi. La procedura è semplice, si sceglie il taglio si inserisce targa e paese di immatricolazione della vettura che la utilizzerà e si paga.

I tagli differiscono in base alla durata della Vigneta, settimanale, mensile o annuale ed in base al tipo di veicolo, due ruote, quattro ruote o autocaravan. Trovate tutti i dettagli sui prezzi qui

Cosa vedere in Slovenia

Adesso che sapete come spostarvi, è arrivato il momento di pianificare le tappe del vostro viaggio. Il punto di accesso Italiano vi farà arrivare in prossimità della zona carsica Slovena ed è quindi da li che vi consigliamo di iniziare. Successivamente si può salire a Nord verso la capitale e poi Bled, per concludere il tour con il Triglav National Park e la zona dell’Isonzo, andando così a creare un anello perfetto che vi ricondurrà in Italia.

1° giorno Postumia e Predjama

Iniziamo il nostro viaggio con le attrazioni turistiche più famose della Slovenia, è possibile comprare un biglietto unico direttamente online (le grotte sono molto visitate, in alta stagione è consigliabile il pre ordine)

  • Grotte di Postumia le grotte carsiche più famose del mondo con circa 24km di sale! Una stallagmite di 5mt bianca è simbolo di queste grotte, al suo interno una parte del percorso verrà effettuato grazie ad un trenino
  • Castello di Predjama il castello di grotta più grande del mondo. Questa grandiosa opera medievale, è stata per anni rifugio del cavaliere brigante Erasmo di Predjama, visitate il castello per scoprire la sua avvincente storia.

Dove soggiornare a Postumia? Vi consigliamo questo B&B con parcheggio in loco e colazione inclusa a pochi passi dal centro di Postumia: Pod Orehi, potete prenotarlo qui a prezzi vantaggiosi.

2° giorno Planina cave e Bear watching

Entrembe queste attività possono essere praticate nella zona carsica della Slovenia. Se amate la natura e le attività alternative, non potete assolutamente perdervele.

  • Planina cave siete pronti a visitare queste grotte come dei veri speleologi? La particolarità di queste grotte è che non hanno percorsi turistici ne illuminazione. La guida vi fornirà tutto il necessario per affrontare la visita in sicurezza, vestiario, stivali, casco e torcia. Il percorso prevede una prima parte in gommone che vi permetterà di raggiungere il vero tesoro della grotta, la Grotta paradiso ricca di stallattiti e stallagmiti, dove proseguirete il percorso a piedi. Il costo è di 140euro a gommone (massimo 4 persone) e l’escursione dura 6h. Per info e prenotazione inviate una mail a mogsac5@gmail.com
  • Bear watching questa attività adatta a tutta la famiglia ti farà immergere completamente con la natura Slovena. Verrai accompagnato in auto nel tuo capanno dove verrai lasciato per circa 4h, non è possibile uscire fino al ritorno della guardia. Da li potrai con molta pazienza, avvistare orsi, volpi, tassi e se sarai fortunato tanto altro ancora. Il prezzo a coppia è di 140euro, il più economico che potrete trovare. Per info e prenotazioni inviate una mail a info@tur-servis.si

3° giorno Lubiana

Iniziamo a spostarci verso Nord e abbandoniamo anche se per poco, la natura Slovena. Per raggiungere la capitale Lubiana si impiega poco meno di due ore. Vi consigliamo di non soggiornare qui ma spostarvi direttamente a Bled la sera.

  • Lubiana la vivace capitale Slovena ha molto da offrire, il centro storico si snoda lungo il fiume Ljubljanica dove troverete molti caffè e ristoranti tipici. Non dovrete assolutamente perdervi il Castello di Lubiana, Il Triplo Ponte ed il Ponte del Drago. Il centro storico è completamente pedonale e le distanze brevi, quindi sarà facile spostarsi a piedi.

Dove soggiornare a Lubiana? Vi consigliamo questa struttura ad un ottimo prezzo e recensioni eccellenti, vicinissima al centro: Penzion pod Lipo potete prenotarla qui

4° giorno Bled

Benvenuti al magico Lago di Bled, icona turistica della Slovenia. Si trova nel Nord Ovest della Slovenia ai piedi delle bellissime Alpi Giulie. Le attività da fare sono molte, ve le riassumiamo velocemente:

  • Gita in Barca a remi, vi sembrerà di essere dentro ad un film
  • Gita in Pletna, imbarcazione tipica che vi consentirà di essere traghettati nell’isolotto al centro del Lago
  • Tour in bici del Lago di Bled
  • Raggiungere il punto panoramico per scattare foto uniche
  • Visitare il Castello di Bled
  • Godetevi il sole mentre assaporate la Kremna Rezina, torta tipica di Bled

Dove soggiornare a Bled? Vi consigliamo questo comodissimo Appartamento in centro con parcheggio gratuito (parcheggiare a Bled non è semplice e soprattutto non economico): Apartma Sobe Tina Bled, puoi prenotarlo da qui a prezzi vantaggiosi.

5° giorno Gole del Vintgar e Lago Bohinj

Rimanendo nei pressi di Bled non potete perdervi queste due meraviglie naturali:

  • Gole di Vintgar sono una meta molto gettonata quindi è consigliata la prenotazione qui. Il sentiero è a senso unico perciò al ritorno potrete passare per un trekking (abbastanza semplice) o tornare in pullman (a pagamento). La durata totale tra andare e tornare è circa 3h.
  • Lago Bohinj a pochi km da Bled questo grandissimo lago è il luogo giusto se cercate un pò di relax. Le sue acque sono limpidissime e balneabili. Godetevi il sole lungo le sue sponde o praticate un pò di canoa.

6° e 7° giorno Scalata del Triglav

Il Triglav è la montagna più alta della Slovenia (2865mt), per gli Sloveni, scalarla è un rito di passaggio che ogni giovane dovrebbe superare. Questa è stata sicuramente l’attività più particolare ed emozionante di tutta la nostra vacanza. Richiede un minimo di forma fisica e conoscenza della montagna. Se volete cimentarvi in questa sfida, informatevi accuratamente sul percorso da intraprendere (ce ne sono molti con difficolta diverse). Prenotate con anticipo il rifugio in cui pernottare, partite con lo stretto necessario e con la giusta attrezzatura tecnica. Il tratto finale va eseguito con attrezzatura da ferrata che potrete anche affittare prima della partenza a Bled o presso il Rifugio in cui pernotterete (informatevi prima). L’ascesa viene eseguita tra il primo e la mattinata del secondo giorno, nel pomeriggio si esegue la discesa. La notte del 7° giorno vi consigliamo di soggiornare presso uno dei tanti campeggi della zona.

8° giorno Kranjska Gora e Trenta

Discesi dal Triglav non vi resterà che proseguire lungo la 201 per raggiungere Kranjska Gora, questa zone è ricca di laghi e cascate che vi incanteranno. Vi consigliamo di non fermarvi qui per la notte ma proseguire lungo la strada panoramica che vi condurà al passo del Vrsic e discende verso la Valle dell’Isonzo. Durante questo percorso le attrazioni naturali da vedere sono molte:

  • Cascata Pericnik, semplicissima da raggiungere e a pochi passi dal parcheggio. Questa cascata è meravigliosa in ogni stagione, perfino in Agosto la portaa è notevole e lo spettacolo garantito
  • Zelenci Natural Reserve, non è un fotomontaggio, queste acque sono davvero cristalline. Non perdetevi una passeggiata qui
  • Lago Jasna, più grande del suo vicino Zelenci,questo lago è meta di famiglie e coppie che vogliono passare una giornata di divertimento e relax. E’ possibile praticare molte attività e fare il bagno, troverete ristoranti e chioschi di gelati.
  • Cappella Russa iniziando a salire lungo la strada panoramica, non potrete fare a meno di fermarvi presso questa piccola chiesa. Fu edificata in ricordo dei prigionieri russi morti in questa zona mentre costruivano una strada.
  • Sorgente Isonzo il percorso è breve ma in salita, l’ultimo tratto leggermente impervio. La visita richiede al massimo mezz’ora.

Dove soggiornare a Kranjska Gora? Se non siete tipi da campeggio, vi consigliamo questo Hotel con colazione inclusa: Hotel Alpina, lo puoi prenotare qui

9° giorno Valle dell’Isonzo

Benvenuti nella Valle dell’Isonzo, qui la fa da padrone il fiume Isonzo (Soca in Sloveno), dove potrete praticamere molte attività outdoor. Non mancano altre attrazioni naturali come cascate o gole:

  • Fiume Soca, le acque cristalline di questo corso d’acqua sono perfette per il Rafting, Kayak e altre attività
  • Piccola forra e grande forra dell’Isonzo, poco dopo la sorgente, non dovete perdervi questi due punti caratteristici del fiume
  • Cascata Boka, la più alta di tutta la Slovenia, il punto panoramico è abbastanza distante, in estate la portata non è molto grande e la cascata risultsa poco scenografica
  • Gole del Tolmin prima di tornare in Italia vi consigliamo un salto a queste Gole. Vi consigliamo di prenotarle in anticipo da qui

Ti consigliamo di acquistare la Guida Slovenia Lonely Planet per avere sempre con te un valido alleato. Puoi acquistarla direttamente da qui

Slovenia local: tutto quello che devi sapere

Se vuoi conoscere tutte le sfaccettature della Slovenia, usi e costumi, altri luoghi di interesse, come si vive in Slovenia e tanto altro ancora, ti consigliamo vivamente di leggere il blog di Carlo e Sara una coppia Italo Slovena che vive al confine https://www.slovely.eu/

Lascia un commento