Nuovo Dpcm 14 Dicembre 2021 ingresso in Italia

Nuovo Dpcm 14 Dicembre 2021 ingresso in Italia

15 Dicembre 2021 0 Di carlotta

Il 14 Dicembre 2021 è stato firmato un nuova ordinanza che modifica in parte il provvedimento emanato in data 22 Novembre 2021 che stabiliva le regole per gli spostamenti in entrata e in uscita da Stati o territori Esteri.

Le nuove regole saranno in vigore dal 16 Dicembre 2021 al 31 Gennaio 2022. Trovi il Dpcm completo qui.

Di seguito elencheremo tutte le modifiche principali che interessano i viaggiatori.

Nuove regole per l’ingresso in Italia

L’ingresso nel territorio Nazionale per chi ha transitato o soggiornato in uno dei paesi dell’elenco C è il seguente:

  • Presentazione all’imbarco del PLF (PASSENGER LOCATOR FORM)
  • Presentazione all’imbarco del certificato Verde COVID -19
  • Presentazione all’imbarco del risultato negativo ad un tampone molecolare (eseguito entro le 48h) o antigenico rapido (eseguito entro le 24h)
  • Per i NON VACCINATI è inoltre obbligatorio eseguiere 5 giorni di quarantena

Paesi Elenco C

Austria, Belgio, Bulgaria,  Cipro,  Croazia,  Danimarca  (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia,  Francia  (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana,  Riunione,  Mayotte  ed  esclusi  altri territori situati al di  fuori  del  continente  europeo),  Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi  Bassi (esclusi territori situati  al  di  fuori  del  continente  europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre  e  Madeira),  Repubblica  Ceca, Romania,  Slovacchia,  Slovenia,  Spagna   (inclusi   territori   nel continente  africano),  Svezia,  Ungheria,  Islanda,   Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco

Modificati i paesi dell’Elenco D aggiornamento 16 Dicembre 2021

Paesi elenco D

Arabia Saudita, Argentina, Australia, Bahrein, Canada, Cile, Colombia, Emirati  Arabi Uniti, Giappone, Israele, Indonesia, Kuwait, Nuova  Zelanda, Qatar, Perù, Ruanda, Regno Unito  di  Gran  Bretagna  e  Irlanda  del  nord (compresi  Gibilterra,  Isola  di  Man,  Isole  del  Canale  e   basi britanniche  nell’isola  di  Cipro  ed  esclusi   i   territori   non appartenenti al continente europeo), Repubblica di Corea,  Stati   Uniti  d’America,    Uruguay,  Taiwan,    Regioni amministrative speciali di Hong Kong e di Macao.

Sono stati aggiunti all’elenco i seguenti paesi Argentina Colombia Indonesia Perù

Sono stati rimossi dall’elenco i seguenti paesi Giordania, Kosovo, Singapore e Ucraina

Ingresso in Italia da paesi elenco D

L’ingresso nel territorio Nazionale per chi ha transitato o soggiornato in uno dei paesi dell’elenco D è il seguente:

  • Presentazione all’imbarco del PLF (PASSENGER LOCATOR FORM)
  • Presentazione all’imbarco di uno dei certificati Verdi COVID -19
  • Presentazione all’imbarco del risultato negativo ad un tampone molecolare (eseguito entro le 72h) o antigenico rapido (eseguito entro le 24h). Eccezione per Regno unito e Irlanda del Nord per i quali il tampone molecolare scende a 48h.
  • Per i NON VACCINATI è inoltre obbligatorio eseguiere 5 giorni di quarantena

In ogni caso i seguenti paesi non accettano cittadini Italiani per motivi di Turismo:

  • Giappone
  • Indonesia
  • Israele
  • Nuova Zelanda
  • Taiwan
  • Honk kong
  • Macao
  • Australia